Servizio docce pubbliche

Docce-pubblicheIl Comune di Milano ha deciso di rendere gratuito e di implementare il servizio delle docce pubbliche comunali milanesi.

Il servizio di docce pubbliche – ha spiegato l’assessore Majorino – è stato da poco affidato ad un nuovo gestore con nuove regole che saranno applicate con l’inizio del 2013.

Abbiamo eliminato il contributo di un euro, ritenendo giusto e dignitoso per chi non ha nulla e vive per strada avere la possibilità, gratuitamente, di farsi una doccia.

Abbiamo anche deciso di mettere a disposizione di queste persone un servizio sociale di accompagnamento che sarà svolto da operatori e volontari della Casa della Carità che avvicineranno gli utenti delle docce, facendo loro conosce gli altri servizi che potrebbero aiutarli ad uscire dallo stato di emarginazione, spesso estrema, in cui si trovano”.

Don Virginio Colmegna, spiega l’attività nel Servizio: “in accordo anche con la nuova cooperativa che si occuperà della gestione operativa del servizio, di fornire gratuitamente un accompagnamento sociale alle persone che usufruiscono delle docce comunali. Riteniamo sia importante ridare dei volti alle tante storie che passano per questo servizio in maniera anonima e per questo offriremo a queste persone tutte le occasioni possibili, per cominciare dei percorsi di cittadinanza”.

 

Le docce pubbliche milanesi sono tre e funzionano con i seguenti orari:

  • Zona 4: via Monte Piana 15, da lunedì al sabato, dalle ore 9 alle12 e dalle ore 14 alle 18;
  • Zona 7: via Anselmo da Baggio 50, da lunedì al sabato, dalle ore 9-12 e dalle ore14 alle18;
  • Zona 8: via Pucci 3, da lunedì a sabato, dalle ore 9.30 alle12 e dalle ore 14 alle18.
🡢 |2013-01-31T14:23:03+00:0029/01/2013|News&Eventi|