MIGRANTI oggi -Immagini e riflessioni nell’anniversario della strage di Lampedusa del 3 ottobre 2013

In occasione della prima edizione di Garibaldi Kult – Identità in gioco http://www.garibaldikult.it/

DOMENICA 2 OTTOBRE ORE 10,30 –12,30

Nella Sala Riunioni Casa delle Associazioni e del Volontariato 1° piano via Marsala 8

INCONTRO: MIGRANTI oggi – Immagini e riflessioni in occasione dell’anniversario della strage di Lampedusa del 3 ottobre 2013

Organizzato da: ”Progetto Diritti Milano” – “Rete delle Associazioni di Migranti di via Marsala” – Scuole d’italiano per migranti Binari, Filef e ScuolAperta Corelli della “Rete Scuole senza permesso

foto-1

foto-2

 

 

 

La data del 3 ottobre 2013 è nella storia recente delle migrazioni la più dolorosa, con i 366 morti nel naufragio di Lampedusa. Ma non c’è settimana, da allora, che giovani vite in fuga dalla guerra, dalle torture, dalla fame non si spengano nel breve viaggio da una sponda all’altra del Mediterraneo.

Ne parlerà Claudia Gastaldi dell’associazione “Progetto Diritti Milano” ricordando quel drammatico giorno con immagini e testimonianze.

Ma quali sono i motivi che spingono centinaia di migliaia di persone ad abbandonare i luoghi di origine e a sfidare la morte? Quale è l’effettivo ruolo in Europa del processo di immigrazione e chi fomenta paure e odi? Ne parlerà Carlo Antonio Barberini del Centro Filippo Buonarroti promotore della scuola d’italiano BINARI.

La scuola FILEF Lombardia esporrà un progetto collettivo dei suoi studenti: la mostra fotografica GENTE IN CAMMINO . Ascoltare e vedere ci aiuta a ricordare che, in fondo, siamo tutti compagni di viaggio nel cammino della vita, tutti alla ricerca di un luogo denso di affetti da poter chiamare casa. La mostra vuole anche testimoniare l’affetto, l’ascolto, l’insegnamento che nelle scuole d’italiano per immigrati della Rete scuole senza permesso, i volontari donano agli studenti ripagati a loro volta dall’acquisizione di valori e di conoscenze preziose. “Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione.” (Saramago).

 

Incontreremo inoltre giovani artisti in Italia da pochi mesi studenti della ScuolAperta di via Corelli che presenteranno loro opere Immagini dall’Africa ; sarà un’occasione per conoscere momenti di vita quotidiana africana con le lenti dell’Arte Migrante.

 

🡢 |2016-12-15T18:24:05+00:0029/09/2016|News&Eventi|